News

Arredamento ed Architettura

La nuova modularità XL, più spazio ed ergonomia

La nuova modularità XL, più spazio ed ergonomia

Nelle moderne cucine la progettazione si caratterizza per soluzioni non convenzionali nella zona dei pensili, con moduli a giorno e strutture aperte che alleggeriscono e variano il disegno della composizione. Lo scotto da pagare per una simile scelta è però la minore disponibilità di spazio interno.

E’ per questo che Luigi Montella i mobili dal 1955 ha introdotto nei suoi modelli la nuova modularità XLcon altezza del corpo base di ben 79 cm. Una soluzione che aumenta il volume interno del mobile del 10% e ottimizza inoltre l’ergonomia del mobile per un’altezza media della popolazione che va sempre più aumentando.

Nell’ambito del sistema componibile la nuova misura disponibile XL si pone tra l’altezza standard e l’altezza maxi. Il sistema prevede la presenza di colonne e mezze colonne adeguate al nuovo standard, mentre per tutte e tre le altezze ora disponibili c’è la possibilità di combinare 4 diverse altezze dello zoccolo e due del piano lavoro, sì da adeguare perfettamente la cucina ad ogni utente finale. E’ inoltre possibile inserire in modo mirato nelle composizioni un’altezza mini per settori di attività particolari.

 
Arredamenti Luigi Montella® i mobili dal 1955 - Via Vincenzo Ingangi 43 - 80147 (NAPOLI)

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.