Semplici consigli da seguire per organizzarlo nel migliore dei modi e con serenità

Siete in procinto di cambiare casa e la sola idea di organizzare il trasloco vi mette ansia e stress ancor prima di iniziare? 
Niente panico! Con una buona organizzazione, tanta pazienza e l’appoggio di una ditta specializzata in traslochi, traslocare non sarà mai stato così facile, veloce e soprattutto economico.
La prima cosa a cui si deve pensare è se affidarsi interamente a dei professionisti o realizzare una parte delle operazioni da soli, in base al tempo e soprattutto al budget che si ha a disposizione.
Per scegliere la soluzione che più si addice alle vostre esigenze, di seguito vi proponiamo le tre proposte più frequenti di assistenza in grado di farvi affrontare al meglio il tanto temuto trasloco.

1. Trasloco fai-da-te

Ideale per chi ha pochi oggetti da trasportare e molto tempo a disposizione.
Se si opta per questa opzione, bisognerà pensare in prima persona a tutta la preparazione, dall’imballaggio all’assemblaggio, lasciando all’azienda il solo compito del trasporto.
Trasporto che verrà effettuato da un autista che provvederà a far arrivare a destinazione il tutto.

2. Trasloco economico

Scegliendo il trasloco economico si ha la garanzia di spendere il meno possibile, avendo comunque la certezza di ricevere un servizio di massimo livello.
Questo servizio consiste semplicemente nel far trovare pronti gli scatoloni relativi ai propri oggetti personali, lasciando ai facchini le operazioni di carico e ai montatori quelle di smontaggio dei mobili.

3. Trasloco tutto incluso

Rilassatevi e mettetevi comodi, che a tutto il resto ci penserà una squadra di professionisti con anni di esperienza alle spalle.
Un’assistenza completa che prevede:
l’imballaggio dei propri oggetti personali in apposite scatole a doppia o tripla onda e contrassegnate per una rapida identificazione;
lo smontaggio, effettuato con la massima cura, del relativo mobilio;
il trasporto fino a destinazione o in deposito (nel caso in cui la nuova sistemazione non sia ancora pronta);
ed infine, in caso di necessità, anche la sistemazione, con relativo montaggio, di tutto il mobilio secondo le vostre indicazioni, per un servizio definito “chiodo a chiodo”.

Stampa la pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *