100% Legno Riciclato

LEB e la versione idrofuga IDROLEB rappresentano i Pannelli Ecologici a più bassa emissione al mondo, realizzati al 100% con materiale legnoso post-consumo certificato FSC e con valori di emissioni di formaldeide addirittura inferiori ai limiti imposti dal regolamento F****.
Leb e Idroleb rappresentano il riflesso di un materiale rivoluzionario: sintesi perfetta tra salvaguardia ambientale e massima cura per la salute del consumatore. Un nuovo modello, un nuovo standard… il livello più alto finora raggiunto dalla tecnologia in materia di AMBIENTE & SALUTE.

In Europa per esempio il limite attuale è fissato a 0,1 ppm, ed il pannello corrispondente è chiamato E1.
In Giappone c’è una classificazione delle emissioni in funzione della destinazione d’uso del prodotto, i pannelli sono in questo caso classificati da F* a F****.
Le emissioni del LEB si collocano addirittura al di sotto del valore giapponese F**** (il più severo) e ben 5 volte più basse dell’ E1.
In California, da sempre lo stato più attento ai temi dell’ecologia e della salute sul suolo americano, una legge stabilisce nuovi limiti di emissione per tutti i prodotti a base legno. In particolare, i livelli di emissione dovranno essere in una prima fase (2009) entro i 0,12 ppm (parti per milione) e, in una seconda fase (2011) entro i 0,09 ppm.

I valori di emissione del Pannello Ecologico LEB sono già oggi a 0,04 ppm.
Ciò che rende unico e rivoluzionario il Pannello Ecologico LEB è anche, e soprattutto, l’attenzione posta, non solo al prodotto finale, ma all’intero processo produttivo.

A livello di controlli, essendo il progetto LEB destinato al mercato mondiale,le aziende produttrici hanno incaricato il CATAS di farsi garante delle caratteristiche del LEB, effettuando controlli costanti sulle emissioni.
Il CATAS ha emesso, dopo un anno di test, la certificazione di prodotto.
Le prove del CATAS vengono eseguite conformemente alle norme EN, europee e secondo la norma JIS giapponese. Il risultato è un certificato valido e confrontabile in tutto il mondo ed attesta univocamente che il LEB è il pannello truciolare ecologico con la più bassa emissione di formaldeide.
Per quanto riguarda la certificazione è necessario sottolineare che, insieme al Catas, sono state stabilite dalle stesse aziende delle normative di controllo del processo della produzione del LEB per assicurare che tutta la produzione sia conforme agli standard dello stesso Catas.
La certificazione non è quindi stata emessa sull’analisi di un pannello a campione come è avvenuto per altri produttori.
Inoltre le aziende produttrici del Pannello Ecologico si è dotato di un regolamento interno per le verifiche ed i controlli in produzione finalizzati a garantire la completa catena di custodia e la tracciabilità del lotto di produzione.

10.000 alberi ogni giorno risparmiati arredando. Sembra quasi un paradosso, eppure è la realtà di un prodotto tutto italiano, risultato di un processo unico al mondo in grado di conciliare sinergicamente avanguardia tecnologica e assoluto rispetto ambientale.

Si chiama Pannello Ecologico ed è un pannello unico al mondo destinato al settore arredamento realizzato al 100% con legno post-consumo. Nessun albero è stato quindi abbattuto per la sua produzione.

Nella nuova versione LEB è il pannello truciolare a più bassa emissione al mondo. Una vera e propria rivoluzione, destinata ad incidere sull’intero mercato mondiale dell’arredamento ecologico.

Inoltre, il Pannello Ecologico è stato il primo prodotto al mondo ad ottenere la prestigiosa certificazione “FSC 100% recycled” (e il relativo marchio) che attesta appunto l’utilizzo esclusivo di legno post-consumo.

Facebooktwitterpinterestlinkedinyoutubeinstagram

copy protection

× Come posso aiutarla?